Bentornato
Presidente

Client: Vision Distribution
Category: Social media

Il grande ritorno del politico più insolito del cinema italiano.

UN FILM MANIFESTAMENTE POLITICO

Teaser campaign

Chiudete gli occhi, immaginate la scena: siamo nel 2019, i due partiti di maggioranza si sono alleati mentre l’opposizione si è autoconfinata in fumosi sgabuzzini. Ma cosa c’era prima della vittoria?

Per la fase teaser di abbiamo usato Facebook per diffondere i manifesti elettorali dei candidati: un modo semplice e veloce di scoprire in base a quali proposte, o slogan, sono stati eletti.

Vi sembrano tutti raccapriccianti? Rilassatevi: è solo un film. Giusto?

Democrazia diretta
(da chi?)

Q&A

Nel 2019, la democrazia diretta è importante: è giusto che i cittadini di un Paese possano far sentire la propria voce. Garibaldi è un Presidente del Consiglio contemporaneo, e sa bene che non c’è niente di più trasparente dei social: abbiamo selezionato le migliori domande per rispondere tramite le storie di Instagram.

Democrazia diretta
(da chi?)

Q&A

Nel 2019, la democrazia diretta è importante: è giusto che i cittadini di un Paese possano far sentire la propria voce. Garibaldi è un Presidente del Consiglio contemporaneo, e sa bene che non c’è niente di più trasparente dei social: abbiamo selezionato le migliori domande per rispondere tramite le storie di Instagram.

LA BESTIA? NO, IL BESTIARIO

Assenteisti, presenti

Su Facebook abbiamo creato alcune card statiche che mettono alla berlina i vizi dei Parlamentari italiani, almeno di quelli che passano più tempo in televisione che in aula. Sempre per questioni di memoria storica, abbiamo raccolto tutti i “consigli” che Peppino ha ricevuto su come dovrebbe (o non dovrebbe) svolgere il suo compito istitituzionale.

Discorsi animati

In politica, si sa, gli animi tendono ad accendersi molto facilmente. Abbiamo esaltato questa enfasi trasformando delle semplici clip del film in video animati con emoji ed effetti, per esprimere al meglio l’intenzione dei personaggi anche a sound off.

Una dirigenza divisa

Nella reale politica odierna è diventata particolarmente importante anche la forma: come all’attuale ministro dell’interno piace farsi fotografare con le uniforme e postare gli scatti sui social, allo stesso modo i nostri personaggi hanno avuto le loro divise, modellandole sulle felpe che è solito indossare.

Accetto

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per
raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Clicca qui per maggiori informazioni.